Teresa Lazzaro – Le venti farfalle di Bullenhuser Damm

GIORNATA DELLA MEMORIA 

Il volume comprende un saggio presentato alla Conferenza Memory Revisited che si è svolta ad Uppsala nel 2013 e poesie sulla tragica storia di bambini ebrei uccisi nella scuola di Bullenhuser Damm il 20 Aprile 1945

Experiences ha pubblicato “Venti farfalle e una nuova primavera” di Teresa Lazzaro, perché è un libro che cammina e scuote le coscienze. Nel giardino di rose bianche della scuola di Bullenhuser Damm (Amburgo) è scritto: “Qui sosta in silenzio, ma quando ti allontani parla”. Nel cantinato dell’istituto, il 20 aprile 1945, venti bambini ebrei provenienti da vari paesi d’Europa furono uccisi spietatamente. Sergio De Simone era italiano. Insieme agli altri fu ingannato ed usato come cavia in esperimenti contro la tubercolosi. All’arrivo delle truppe angloamericane, i bambini furono impiccati e i loro corpi trasportati col vagone postale a Neuengamme, per farne sparire ogni traccia nel forno crematorio.

Teresa, cattolica praticante, insegna ai suoi piccoli allievi a guardare il mondo. Aderendo alle indicazioni della conferenza di Stoccolma del 2000 contribuisce «a promuovere l’istruzione, la memoria e la ricerca sull’Olocausto». L’idea di comporre il libro è sorta quando è stata invitata a Uppsala in Svezia, per testimoniare la propria esperienza d’insegnamento della Shoah. Ora il suo libro esiste e ad aprile del 2015 è stata curata la versione inglese presentata ad Amburgo, per la ricorrenza del 70° anniversario. Le colorate farfalle dei piccoli ometti di Teresa sono state esposte nel museo della memoria della scuola di Amburgo, come illustrato dalle foto che accompagnano il nostro servizio sulla giornata della memoria.

Teresa Lazzaro nella libreria Doralice di Messina firma le copie del suo libro
Le farfalle degli alunni dell’Istituto Comprensivo Manzoni-Dina e Clarenza di Messina in mostra ad Amburgo nella scuola di Bullenhuser Damm dove furono uccisi i venti bambini.

VENTI FARFALLE IN BROSSURA E IN EBOOK

About the author: Experiences