Depero e la creatività del Futurismo

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

FORTUNATO DEPERO

Depèro, Fortunato. – Pittore italiano (Fondo 1892 – Rovereto 1960). Aderente al movimento futurista, fu tra i firmatarî del manifesto dell'”aeropittura” (1926) e, con E. Prampolini, tra i più vivaci rappresentanti del “secondo futurismo” (La rissa, Roma, Galleria d’arte moderna; Nitrito in velocità, 1932, Genova, collezione Della Ragione). Egli apportò al futurismo un gusto spontaneo per la battuta sapida, di carattere popolare e più precisamente radicato nel folclore dell’Alto Adige (Sbornia monumentale, 1946, Milano, collezione A. Palazzolo) e con Balla e Prampolini studiò le applicazioni del futurismo alle “arti applicate” (tipografia, pubblicità, e, soprattutto, arazzi, cui si dedicò per venti anni). Esercitò anche con successo la scenografia.
Leggi

DIZIONARIO BIOGRAFICO DEGLI ITALIANI – VOLUME 39 (1991)

ENCICLOPEDIA ITALIANA (1931)

logo4

About the author: Redazione Experiences