Il Simbolismo ed il Decadentismo

 

Apparentemente è un problema di terminologia, in realtà sta ad indicare la complessità e la ricchezza di un intero movimento letterario di portata europea di fine Ottocento. I termini di Decadentismo e Simbolismo tendono, quindi, a coincidere a livello europeo. La complessità del portato generale, però, fa sì che vi siano delle correnti nazionali, che ne definiscono sfumature diverse. La storiografia letteraria italiana, infatti, lo definisce preferibilmente Decadentismo, mentre quella francese lo indica piuttosto come Simbolismo. Questo ha origine, infatti, in Francia e nasce dall’intuizione del poeta Jean Moréas, che, in un proprio intervento giornalistico, contesta l’accezione negativa del termine, a suo parere, non consona alla totalità dei contenuti portati avanti. Ne dette, quindi, la diversa definizione di “Simbolismo”. Nel 1886, Jean Moréas pubblicò il “manifesto letterario” del Simbolismo.

Il termine Decadentismo, infatti, era stato coniato dalla critica ufficiale per indicare il crollo dei valori di un’intera civiltà, quindi con un’accezione negativa. Tuttavia gli autori “decadenti”, con sprezzo, ne fecero una bandiera, utilizzando il termine con orgoglio, per differenziarsi da tutti gli altri. Il positivismo, la rivoluzione industriale e tecnologica, i grandi lavori urbanistici a Parigi di Haussmann, tra gli anni Ottanta e Novanta dell’Ottocento, avevano dato una forte spinta verso il futuro. Il repentino cambiamento, però, aveva creato scompensi psicologici in alcuni. Tante domande a livello interiore nel tentativo di approdare a nuove certezze e significati (è il caso della ricerca di Baudelaire). Non era nostalgia da retroguardia, ma molto di più. È dai quesiti del Decadentismo-simbolismo che nasce, infatti, la poesia moderna.

Se vuoi approfondire, clicca:
http://www.treccani.it/enciclopedia/decadentismo/

Se vuoi sentire e vedere un video, clicca:
https://www.youtube.com/watch?v=ougQ54z0un4

Se vuoi studiare l’argomento, scaricando un pdf, clicca:
http://www.luigisaito.it/appunti/decadentismo_e_d_annunzio.pdf

 In copertina un particolare di un quadro di Odilon Redon

About the author: Redazione Experiences

Leave a Reply

Your email address will not be published.