In compagnia di Philippe Daverio

 

Chi non conosce Philippe Daverio, eccentrico personaggio televisivo, uomo di cultura e opinionista, scrittore di saggi accattivanti. BLOGROLL questa settimana fa una puntata sul suo sito, per metterne in evidenza la personalità come lui stesso vuole restituircela. Ad esempio, attraverso la sua BIOGRAFIA. È nato nel 1949 a Mulhouse, in Alsazia. Tre le gallerie d’arte moderna da lui inaugurate. Specializzato in arte italiana del XX secolo, ha dedicato i suoi studi al rilancio internazionale del Novecento. Assessore a Milano dal 1993 al 1997. Nel 1995 ha realizzato una grande rassegna intitolata “Festival dei Teatri d’Europa” in collaborazione con Giorgio Strehler, insieme di spettacoli in collaborazione con i principali teatri europei. Dal 1993 al 1997 ha organizzato “Grandi Eventi”.

La maggior parte di persone, dalle sue trasmissioni in televisione, conoscono Philippe Daverio come storico dell’arte. Ma la sua poliedricità lo porta a metter su una Casa Editrice: Edizioni Philippe Daverio, con la quale ha pubblicato una cinquantina di titoli. Diverse sono le sue pubblicazioni scientifiche, e numerose quelle divulgative. Philippe Daverio si occupa anche di strategia ed organizzazione nei sistemi culturali pubblici e privati, e svolge attività di docente presso atenei ed istituti di diverse città. Dal 2006 è professore ordinario di Disegno Industriale presso l’Università degli Studi di Palermo.

È stato intervistato pochi giorni fa dal Corriere della Sera, descrivendone il gusto di COLLEZIONISTA

Noi vorremmo che prendeste visione dei suoi interventi pubblici e delle sue lezioni di storia dell’arte. C’è da passare del tempo in buona compagnia, imparando molto.

CONFERENZE e LEZIONI SU “RUDIMENTI DI ETICA PER IL DESIGN”

 

About the author: Redazione Experiences