Ekta, svedese dalla chiara visione artistica

 

BLOGROLL vi propone questa settimana una particolare serie di libri d’artista, che ci hanno colpito subito, come hanno impressionato l’editore svedese che li ha pubblicati, Racconta infatti che durante una visita nello studio dell’artista Daniel Götesson (classe 1978), conosciuto col nome d’arte di Ekta, lo sguardo è caduto su alcuni dei suoi taccuini, nascosti in un cassetto sotto il tavolo. Le loro pagine hanno attratto l’attenzione e incuriosito per il loro contenuto: un insieme di collage, disegni, strati di vernice, nastri. Evidenziano particolari momenti di sollievo dello spirito creativo di Ekta e rappresentano, al contempo, il terreno della sua sperimentazione. I tre libri della serie, pubblicati da ll’Editions, sono splendidamente realizzati come riproduzioni in facsimile degli schizzi originali dell’artista. Ogni pagina degli originali è stata digitalizzata e meticolosamente post-prodotta. I libri sono stati poi stampati su carta non patinata Munken, e la copertina rivestita in pelle nera con texture e titoli in rilievo realizzati in lamina d’oro.

Un opuscolo integrativo, conservato in una tasca all’interno della copertina posteriore del III volume, presenta un saggio d’autore, affidato al drammaturgo e artista Henrik Bromander, invitato ad a scrivere liberamente in base al contenuto dei tre volumi di schizzi. Inoltre è incluso un saggio critico di artisti e galleristi come Mattia Lullini e Alina Vergnano di Nevven Gallery. La serie di libri, limitata a 300 copie, è disponibile per l’acquisto sul sito https://lleditions.se/

GUARDA IL LIBRO D’ARTISTA DI EKTA

 

 

About the author: Redazione Experiences