Gustave Courbet – L’atelier dell’artista

 

Courbet, L’Atelier du peintre, 1855, Musée d’Orsay, Paris
Jean Désiré Gustave Courbet (Ornans, 10 giugno 1819 – La Tour-de-Peilz, 31 dicembre 1877) è stato un pittore francese.

L’atelier dell’artista

L’opera, di dimensioni monumentali (359×598 cm), venne eseguita nel 1854-55 dal pittore realista Gustave Courbet a seguito di una complessa elaborazione che ha richiesto la stesura di parecchi disegni preparatori. Courbet volle realizzare quest’opera per esporre compiutamente tutte le proprie scelte artistiche, politiche e morali: ciò si capisce dallo stesso titolo completo dell’opera, ufficialmente denominata «L’atelier del pittore, allegoria reale che determina sette anni della mia vita artistica e morale» (L’Atelier du peintre. Allégorie réelle déterminant une phase de sept années de ma vie artistique et morale).

Dopo averla portata a compimento Courbet decise di presentare l’opera al Salon del 1855, incontrando tuttavia lo sfavore della giuria che, pur accettando diverse altre tele dell’artista, rifiutò questa a causa delle sue dimensioni colossali. Fu proprio quest’affronto a indurre Courbet a esporre tutte le sue opere in una mostra personale in un edificio eretto a sue spese e polemicamente battezzato con il nome «Padiglione del Realismo».

CONTINUA A LEGGERE LA SCHEDA SU WIKIPEDIA

 

About the author: Redazione Experiences