Andrea Pane: Diradamento e risanamento delle “vecchie città”

Andrea Pane, Professore associato di Restauro all’Università Federico II di Napoli, dedica questo saggio all’opera di Luigi Piccinato tra continuità e rottura con Gustavo Giovannoni: «La questione della tutela delle “vecchie città” (poi centri storici) costituisceun capitolo fondamentale dell’opera di Piccinato, nel quale non si può non rintracciare un debito nei confronti di Gustavo Giovannoni, […]

Kandinsky. Il cavaliere errante. In viaggio verso l’astrazione.

di Silvia BuriniUniversità Ca’ Foscari Venezia Che cosa significava il nome di Vasilij Kandinskij alla fine del XIX secolo? Chi era Kandinskij per gli artisti a lui contemporanei, un po’ più vecchi, come Kostantin Korovin, Andrej Rjabuškin, Michail Nesterov, Valentin Serov, o coetanei come Léon Bakst, o più giovani come Aleksandr Benois, Viktor Borisov-Musatov e […]

Una conversazione con Vanni Santoni: “La scrittura non si insegna”

Scrive Alessandra Castellazzi, traduttrice e caporedattrice del Tascabile da cui riprendiamo questa interessante conversazione: «”Leggere, leggere, leggere” e “poi scrivere, scrivere, scrivere”: queste dovrebbero essere le due occupazioni fondamentali di un aspirante scrittore o scrittrice. Vanni Santoni, nel suo La scrittura non si insegna (minimum fax 2020), costruisce attorno a questa idea un pamphlet sul […]

Leandra Lanzetta – Pompei, la suggestione della città riscoperta nella pittura di Alma Tadema

Che cos’è un museo? Quali sono i suoi obiettivi? Quale è il senso del museo ed in che modo comunica? La storia evolutiva dei musei è estremamente complessa, ma può essere tracciata seguendo, in parallelo, i mutamenti sociali che ne hanno determinato cambiamenti ed adattamenti. Questi ultimi sono legati principalmente alle esigenze di coloro che […]

Cristina Federica Colombo – colori e materiali nell’architettura occidentale

«Gli architetti che seguono un approccio progettuale sensibile al carattere e alla storia del luogo si trovano a mediare tra esigenze di modernizzazione, dovute al mutare degli stili di vita e all’avanzamento tecnologico, e la necessità di garantire una continuità alle tradizioni che esprimono l’identità locale, armonizzando le proprie opere con un paesaggio di cui […]

Federica Scibilia – Viollet-le-Duc e la percezione delle architetture classiche in Sicilia

Una mostra di disegni di Eugène Emmanuel Viollet-le-Duc (1814-1879), uno fra gli architetti che maggiormente hanno influenzato teoria e pratica del restauro architettonico durante l’Ottocento, è stata ospitata nel 2016 presso la Galleria di Palazzo Abatellis. Gilles Désiré dit Gosset – Conservateur général du patrimoine, Direttore della Mediateca di Architettura e del Patrimonio, a Parigi […]