Le fonti originali sono come monumenti

  Grandi istrioni televisivi. È facile vederli anche su YouTube. Partono spiegando, che so io, le meraviglie del barocco e sembrano scommettitori intenti al gioco delle tre carte. Entrano ed escono dall’argomento alludendo a conoscenze che spesso chi ascolta non possiede. Eppure gli spettatori si mostrano incuriositi, ma a chieder loro cosa abbiano inteso i […]

Coi suoi scatti realisti a caccia d’immagini

  Filippo Cianciàfara Tasca di Cutò, era il maggiore dei famosi cugini. Dopo di lui, in ordine d’età, c’era l’esoterico acquarellista Casimiro Piccolo di Calanovella, quindi Giuseppe Tomasi di Lampedusa che richiama alla mente un romanzo celeberrimo come “Il Gattopardo” e infine Lucio Piccolo di Calanovella, il poeta dei “Canti barocchi”. Una famiglia di artisti, […]

Come prefigurare il cambiamento

  Progettare è un’operazione estremamente complessa, che molti pensano di sapere fare in maniera istintiva. La realtà che ci attornia è la riprova che non è così, per questo ci troviamo a tallonare emergenze, spesso ricorrendo all’ausilio degli “uomini idea” che con uno schiocco di dita dovrebbero risolvere un problema. Le cose potrebbero, invece, esser […]

C’era anche Messina nella vita di Parigi

  Quando leggo o scrivo, attraverso mondi, respiro situazioni inusitate. Le può condividere per intero solo chi prende cuore a spulciare archivi e biblioteche, alla ricerca di libri, manoscritti, cartoline e lettere. Possono saltare agli occhi aspetti poco noti del passato. Prendete “La Revue des jeux, des arts et du sport”. La copertina del settimanale […]

Il senso di un museo di tutti e di tutto

  Myseum.co è un progetto smart. Dove smart non significa solo intelligente, ma un modo al passo con i tempi per riallacciare la triade passato/presente/futuro. È un museo virtuale, ideato da quattro giovani siciliani. Si rivolge ai collezionisti di tutto il mondo, ma anche ai musei che del territorio rievocano la storia, attraverso oggetti desueti, […]

Appunti sulla storia del comprensorio

  Gaetano La Corte Cailler non era un gitante della domenica. Durante le escursioni per la conoscenza del territorio raccolse annotazioni attente: una ricca documentazione composta da pagine manoscritte e dattiloscritte, sulle quali ha incollato ritagli di giornali e fotografie, schizzato disegni a matita, indicato sommarie note bibliografiche. Materiale di lavoro, che lo storico messinese […]

Se il disegno non è ancora cominciato

  L’elogio della lentezza. Mi sono trovato a farlo presente a Paolo Portoghesi che lamentava la lentezza con cui s’è costruita la sua Moschea a Roma. Gli ho ricordato Calvino delle lezioni Americane, quando racconta di quell’imperatore che richiese a Chuang-Tzu il più bel disegno di un granchio. Per questo gli accordò cinque anni e […]

Non la doppia cultura ma un unico pensiero

  Boncinelli e Sabatini, con saggezza antica, hanno saputo mettere di nuovo in ordine quanto la nostra epoca ha saputo invece scompigliare. In loro, attraverso un’infinità di letture – come Leopardi nella biblioteca paterna – hanno raccolto “tutte le frasi del mondo”. Tutte le domande, le curiosità, che spingono alla conoscenza. Sul tema esposto alla […]