Venezia, Biennale Arte 2024: AKN THE EYE Behind every vision

Biennale Arte 2024 ospita tra i suoi padiglioni collaterali il progetto AKNEYE, un padiglione votato al connubio di tradizione e innovazione. All’interno di AKNEYE l’esposizione Phygital Spaces di ftFT consente di esplorare il mondo futuristico degli NFTs (Non-Fungible Tokens), dei “gettoni” o certificati di unicità di alcuni beni, fruibili digitalmente, attraverso la tecnologia Blockchain: la serie di sculture di occhi sono state trasformate in NFTs e esposte nella galleria virtuale del Fastexverse, dove i proprietari hanno la possibilità di interagire con l’opera in maniera più libera, sperimentando così la nuova dimensione digitale. La volontà di aprire una porta sul possibile futuro del mercato dell’arte non preclude un omaggio a quella che è la storia dell’arte e del design, per questo le sculture mantengono un loro ruolo come opera di interior design e si rivelano anche come funzionali contenitori di liquidi.

Il padiglione AKNEYE si trova di fronte l’entrata di Arsenale, in Ramo della Tana 2124A, Venezia. Il brand ha saputo adattare l’immobile alla propria immagine, ricavando tre spazi espositivi dove inclusione, diversità e percezione dinamica del mondo sono abilmente riprodotte nel decoro. E’ stato supportato da design33 nella realizzazione del progetto a Venezia.

Il padiglione è aperto dal 4 aprile al 11 novembre 2024.
Indirizzo: Arsenale Castello Ramo della Tana 2124A, Venezia


Da Rebecca
Eventi design33 eventi.design33@gmail.com 

About the author: Experiences