BOOKS, Bologna art books festival – Festival del libro dedicato ai libri d’arte e d’artista

Bologna, 24 maggio 2024 – Dopo il successo della prima edizione, Danilo Montanari Editore, in collaborazione con MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna del Settore Musei Civici Bologna, presenta la seconda edizione di BOOKS, il festival dedicato ai libri d’arte e d’artista, che avrà luogo presso la Sala delle Ciminiere del MAMbo da venerdì 24 a domenica 26 maggio 2024.

Screenshot

BOOKS | Bologna art books festival – Festival del libro dedicato ai libri d’arte e d’artista 

Seconda edizione 


A cura di Danilo Montanari e Lorenzo Balbi 


24, 25 e 26 maggio 2024
 venerdì 24 maggio h 12.00 – 19.00

sabato 25 e domenica 26 maggio h 10.00 – 19.00

MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna
Via Don Giovanni Minzoni 14, Bologna

www.booksfestival.it  

www.mambo-bologna.org 

Nato dall’idea di non disperdere l’eredità di due manifestazioni fondamentali del settore – Artelibro, il Festival del Libro d’Arte che si è svolto a Bologna dal 2003 al 2014, e FLAT – Fiera Libro Arte Torino, appuntamento internazionale che ha animato il capoluogo piemontese dal 2017 al 2019 – BOOKS si posiziona in un segmento “laterale”, seppur non strettamente alternativo al fenomeno delle fiere, con l’obiettivo di proporre, grazie al libro come medium, contenuti e occasioni che facilitino il rapporto diretto, di conoscenza e scambio, tra artisti e collezionisti, senza rinunciare a una vocazione di mercato.

Per la seconda edizione di BOOKS, gli ampi spazi della Sala delle Ciminiere accoglieranno 35 espositori, librai ed editori del settore, italiani e internazionali, presenti con veri e propri progetti sul libro d’arte: non stand, ma tavoli di approfondimento concentrati su un numero limitato di titoli, non superiore alle 100 unità per espositore.

All’interno della Sala delle Ciminiere verranno inoltre proposti focus espositivi che intendono evidenziare la qualità e la storicità dell’editoria d’arte italiana con una selezione di edizioni e opere originali di Vincenzo AgnettiGiovanni AnselmoAlighiero Boetti Ketty La Rocca che saranno visibili al loro interno grazie a dei dispositivi presenti in loco. Tra i volumi esposti si segnalano Machiavelli30 (Vincenzo Agnetti, 1978, Guanda, Milano), Leggere (Giovanni Anselmo, 1972 Sperone, Torino), Classifying the thousand longuest rivers in the world (Alighiero Boetti, 1977) e In principio erat (Ketty La Rocca, 1971, Edizione Centro Di, Firenze).

Ad arricchire questa edizione del festival, Andrea Pazienza a Bologna 50 anni dopo, un omaggio, a cura del libraio antiquario Paolo Tonini, che illustra il percorso creativo dell’artista del fumetto italiano d’avanguardia con una serie di edizioni originali di libri, fascicoli di riviste, copertine di dischi, poster ed ephemera, e l’esposizione di alcuni libri di Mario Diacono protagonista di una video intervista trasmessa in Sala delle Ciminiere.

Per BOOKS Anonima Impressori proporrà una dimostrazione di stampa tipografica con caratteri mobili in piombo e torchio a leva ottocentesco presso la propria sede di via San Carlo 44a, a Bologna, in occasione dell’inaugurazione della mostra Qui non c’è niente da leggere, curata da Veronica Bassiniche avverrà il 25 maggio dalle ore 19.00 alle 21.00. Inoltre, domenica, alle ore 15.30 e alle 16.30, sono in programma delle visite guidate alla bottega con una dimostrazione di stampa on demand.

L’allestimento di BOOKS è anche pensato per favorire lo scambio conviviale: nella Sala delle Ciminiere troverà spazio un’area lounge che accoglierà una serie di talk con autori e collezionisti intorno ai focus espositivi, come quello di Vincenzo Sparagna e Paolo Tonini su Andrea Pazienza cinquant’anni dopo fissato venerdì 24 maggio alle h 17.30, che arricchiranno di stimoli i tre giorni di festival.

Nei tre giorni di festival il servizio di mediazione del Dipartimento educativo del MAMbo fornirà al pubblico delle chiavi di lettura per contestualizzare e mettere in relazione le opere della Collezione permanente del museo con i focus espositivi di BOOKS. I mediatori saranno presenti in Sala delle Ciminiere per BOOKS venerdì, sabato e domenicadalle ore 14.00 alle 16.00, e presso la Collezione permanente sabato e domenica, dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 18.00.

BOOKS è a cura di Danilo Montanari e Lorenzo Balbi e si avvale di un comitato scientifico composto da Silvia AlessandriMario DiaconoLiliana Dematteis e Giovanna Pesci.

Anche per questa seconda edizione, l’immagine guida è affidata all’artista Paolo Ventura.

L’iniziativa espositiva fa parte di Bologna Estate 2024, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena.

Si ringraziano per la collaborazione Archivio Agnetti (Milano), Archivio Anselmo (Torino), Archivio Boetti (Roma)eArchivio Michelangelo Vasta (Firenze).


Ingresso
accesso con biglietto museo: 
intero € 6 | ridotto € 4 | gratuito possessori Card Cultura
Sito web

www.booksfestival.it

Informazioni generali

MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna
Via Don Giovanni Minzoni 14 | 40121 Bologna
Tel. +39 051 6496611
www.mambo-bologna.org
info@mambo-bologna.org
Facebook: MAMboMuseoArteModernaBologna
Instagram: @mambobologna
X: @MAMboBologna
YouTube: MAMbo channel
Settore Musei Civici Bologna
www.museibologna.it
Facebook: Musei Civici Bologna
Instagram: @bolognamusei
X: @bolognamusei

Ufficio Stampa / Press Office Settore Musei Civici Bologna

Tel. +39 051 6496658 / +39 051 2193469
Elisabetta Severino – Silvia Tonelli
ufficiostampabolognamusei@comune.bologna.it
elisabetta.severino@comune.bologna.it – 
silvia.tonelli@comune.bologna.it
www.museibologna.it
Facebook: Musei Civici Bologna
Instagram: @bolognamusei
X: @bolognamusei

About the author: Experiences