Simenon – In una decina di giorni il romanzo è pronto

  Ben 164 libri in catalogo – cui fanno pendant 161 eBook – compaiono nel catalogo dell’editore italiano di Georges Simenon, che è Adelphi. Scriveva sull’impareggiabile scrittore belga, all’inizio dello scorso anno, Enrico Arosio: «Trentun anni fa Georges Simenon firmava il primo contratto con Adelphi, dopo una lunga ma frustrante fedeltà a Mondadori. L’anno 1985, […]

Abbas – Il fotografo iraniano che scriveva con la luce

  Si è spento a Parigi Abbas Attar, il grande fotografo che si firmava col solo cognome. Ha lavorato per l’Agenzia Magnum Photos dal 1981. La stessa agenzia ha diffuso la notizia della sua scomparsa. Celebre per i suoi reportage, ha fotografato guerre e rivoluzioni, fame e carestie, dall’Irlanda del Nord al Vietnam, da Cuba […]

Barbin – una strana storia del “vero sesso” finita male

  Nel FLIP di oggi ricordiamo un personaggio pressoché sconosciuto, salvo agli specialisti della letteratura medica e ad alcuni studiosi di storia. Si tratta delle tristi vicissitudini riguardanti l’ermafrodita Herculine Barbin, che le cronache dell’epoca segnalarono al pubblico per la particolarità del suo sesso. L’Écho rochelais del 18 luglio 1860 scriveva di una ragazzina di […]

Newton – L’allievo che Barrow promosse professore

  Il termine “gregario” è usato soprattutto nel ciclismo. In questo ambiente sportivo i gregari li chiamano “portatori d’acqua”. Si sacrificano per il campione spesso nel più completo anonimato. Il regista lituano Arunas Matelis ha raccontato, in un documentario in concorso al Trento Film festival, di quel piccolo gruppo di gregari del ciclismo professionistico, che […]

Huysmans – Repulsione per la volgarità e l’orrore della banalità

  FLIP, come scrivevamo ieri, è un angolo di Experiences dove mettere in risalto alcune buone letture. Oggi questo spazio è dedicato a Joris-Karl Huysmans, autore fra l’altro del famosissimo “À rebours” (Controcorrente), che Guy de Maupassant definì come la «storia di una nevrosi», vissuta nella Parigi fin de siècle dall’unico personaggio del romanzo, Jean Floressas […]

Cattelan – L’arte è un territorio che tutti possono esplorare

  FLIP è un angolo di Experiences dove mettere in risalto alcune buone letture, come l’intervista a Maurizio Cattelan, provocatore per eccellenza, che della sua “arte principale” dice: «La provocazione? È un cavallo di Troia per mettere sulla bocca di tutti argomenti che si vogliono tacere». Richiamiamo con un link la pagina online del Corriere della […]