EXPERIENCES

A COMPANY FOR THE EDUTAINMENT IN CULTURAL HERITAGE

               

READY-MADE

Segui l'attività di Experiences attraverso gli articoli che periodicamente pubblichiamo. Riguardano informazioni sui progetti che stiamo realizzando, le Riviste che da anni ci caratterizzano, gli eventi ai quali ti invitiamo a partecipare.

Serge Latouche – Usa e getta

  Stampanti bloccate a orologeria, dopo diciottomila copie, o computer fuori uso allo scadere dei due anni: non siamo di fronte a una strana moria elettronica degna della fantascienza, bensì alla manifestazione più recente di un fenomeno che è parte integrante della società della crescita. Si chiama «obsolescenza programmata» e fa sistema con il...

Perché costituire una macroregione? 3/6

  Una strategia per sviluppare sinergie È facile comprendere da questo documento che la macroregione è uno strumento ideato con lo scopo di favorire la partecipazione al processo decisionale che influenzerà la gestione e lo sviluppo dei territori. Un processo decisionale determinato non soltanto degli Stati membri europei, ma anche delle Regioni, dagli Enti...

2030 il primo passo…da Messina

Il 14 dicembre p.v., dalle ore 9.00 alle 13:00, si terrà nel Salone dei Cavalieri del Centro Diurno Camelot,  Cittadella Sanitaria Lorenzo Mandalari, Messina, il convegno dal titolo “2030 il primo passo…da Messina”  incentrato sulla localizzazione degli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile (OSS o Agenda 2030) e organizzato dall’associazione Il Centauro onlus, dal Comitato MMO,...

Perché costituire una macroregione? 2/6

  Il concetto di strategia macroregionale dell’UE Costituire una macroregione è una strategia dell’UE. Facciamo, quindi, riferimento ad un documento ufficiale, per comprendere meglio quale sia il “valore aggiunto” da attribuirsi al concetto di strategia macroregionale. Uno fra i molteplici documenti da considerare è questo: “Relazione della commissione al parlamento europeo, al consiglio, al...

Alchimisti nel Rinascimento – 6/8

  La “rivoluzione” rinascimentale vede lo sviluppo di tutte le attività filosofiche, letterarie e scientifiche. In un complesso generale, dove alchimia e scienze naturali, astrologia e astronomia, magia e medicina, erano tutte collegate e non ancora distinte tra esse. Esempio di ciò, si evidenzia la personalità dell’alchimista Heinrich Cornelius Agrippa von Nettesheim (1486-1535). Costui,...

Perché costituire una macroregione? 1/6

  Una definizione di Macroregione Il dizionario della lingua italiana Treccani definisce così la Macroregione: « . – Parte del territorio nazionale che è più vasta di una regione come entità amministrativa definita e che riunisce zone diverse accomunate da tradizioni storiche, peculiarità geografiche e culturali». Questa definizione si è...

Paul Lafargue – Il diritto all’ozio

  Nel suo più celebre pamphlet Il diritto all’ozio, pubblicato nel 1880, Paul Lafargue si espresse contro la «strana follia» che con l’avvento della società capitalista si era impadronita delle classi operaie: «l’amore per il lavoro, la passione esiziale del lavoro, spinta sino all’esaurimento delle forze vitali dell’individuo e della sua progenie». CONTINUA LA...

Raffaele Simone – L’ospite e il nemico

  La storia ricorderà i nostri anni come gli anni della Grande Migrazione, cioè quel processo attraverso cui milioni di persone in fuga dall’Africa e dall’Asia si sono messe in marcia verso il continente europeo sperando di trovarvi salvezza e benessere. Mai nella storia si era avuto un flusso tanto imponente e inarrestabile. Per...

Andrea Piraino: La proposta di costruire una nuova realtà ordinamentale

  In queste pagine presentiamo alcuni degli interventi al Convegno del 7 settembre 2018 presso la Stazione Marittima del porto di Napoli in occasione della presentazione del libro “Per la Macroregione de Mediterraneo occidentale” dei professori Renato D’Amico e Andrea Piraino (Franco Angeli, editore). L’appuntamento è stato organizzato da Paolo Pantani, presidente emerito di Acli Beni Culturali, Stanislao Napolano, presidente dell’Associazione...

COMITATO PER LA MACROREGIONE MEDITERRANEA OCCIDENTALE - SEZIONE CULTURA & TURISMO

Una piattaforma di discussione per la promozione e la valorizzazione della costituenda Macroregione Mediterranea Occidentale

ARCHIVIO DI "PRIMO PIANO"

Raggiungi le pagine d'Archivio. Raccolgono gli articoli pubblicati in questi ultimi anni. Scoprirai tanti argomenti di tuo interesse.

Clicca_qui

DI COSA CI OCCUPIAMO

AMBIENTE E TERRITORIO

Una conoscenza approfondita dei luoghi permette ad ognuno di creare occasioni per esprimere e rafforzare la propria identità.

LA CULTURA ATTRAVERSO IL TEMPO

Applichiamo con costanza una "storia regressiva", attraverso la lettura del presente possiamo spiegare il nostro passato.

EDUCATION PER CRESCERE

Lo studio è fondamento di ogni riflessione. È necessario per comprendere dove rivolgere attenzioni per creare il futuro.

EDITORIA, IL NOSTRO GRANDE AMORE

I libri rappresentano il lavoro che altri hanno già svolto per noi, basta farli rivivere attraverso la lettura e saranno fonte di idee.

FOTOGRAFIA E ARTE CONTEMPORANEA

Possiamo fissare lo spirito del presente, in uno scatto fotografico o in un atto artistico, perché è nostro compito lasciare tracce.

PROGETTAZIONE DI EVENTI

Una continuità mutevole allaccia il passato e il futuro, solo così il modo di organizzare eventi ci permette di "raccontare storie".

CHI SIAMO - DOVE ANDIAMO

Il titolo di un famoso dipinto di Paul Gauguin si richiama ad una grande verità. «Da dove veniamo? Che siamo? Dove andiamo?». Proviamo a raccontartelo.

About

EXPERIENCES si propone di operare per la valorizzazione del ricco patrimonio culturale e ambientale che caratterizza il nostro Paese. E lo fa insieme a professionisti giovani e meno giovani, che assommano diverse competenze disciplinari. A questo scopo abbiamo messo a punto un ambizioso programma di lavoro, con l'intento di incidere su diversi ambiti di attività, attraverso l'incentivazione delle "esperienze" legate allo sviluppo economico del territorio. Non a caso ci chiamiamo proprio "Experiences". Siamo infatti convinti che una conoscenza approfondita del luogo di appartenenza possa permettere di creare occasioni per esprimere e rafforzare in modo rilevante il rapporto culturale esistente, tanto da poter essere percepito a colpo d'occhio.Tutto questo attraverso programmi volti alla conoscenza, valorizzazione, fruizione del ricco e significativo patrimonio di cultura e di natura della nostra terra. I mezzi sono molteplici. Abbiamo deciso di utilizzare il grande apporto che oggi forniscono gli strumenti informatici e multimediali, senza tralasciare le tradizionali tecniche di comunicazione. Nascono così Brossure ed eBook, Guide monografiche, Mostre, incontri, che hanno come tema le testimonianze di maggiore rilevanza, anche quelle che al momento sono meno conosciute, ma presto saranno altrettanto esaltanti.

Info

  •   +090686387
  •  info@experiences.it.
  •   .

TESTIMONIALS

Sono tre fra i molti amici che hanno deciso di realizzare con noi dei progetti davvero importanti. Leggiamo le loro dichiarazioni così piene di significati.
Ogni storia di vita vissuta non è mai uguale a se stessa. Le emozioni si susseguono in un vortice di esperienze uniche, personali, irripetibili. Il progetto "Open" nasce proprio dalla esigenza di dar voce ad emozioni sopite, ormai desuete che la quotidianità, con il suo ritmo frenetico, tenta in ogni modo di occultare. Sono voci che solo un cuore puro può udire, tutto il resto è nulla. Cos'è la vita, in fondo, se non una grande avventura che aspetta solo di essere raccontata?

STEFANIA STRACUZZI

Progetto "Open"
In treno da Amburgo a Berlino per partecipare alla conferenza "Public History of the Holocaust": «Per me è molto importante sostare nel luogo dove c’era il forno, in silenzio. Posso piangere come ho fatto ieri. Dentro di me tanta pace. Penso ai miei alunni e alle persone che per prime leggeranno queste pagine. Per i venti bambini non ci sono tombe ma farfalle. "Venti Farfalle e una nuova primavera" che Sergio Bertolami ha voluto. A lui tutta la mia gratitudine».

TERESA LAZZARO

Progetto "Bullenhuser Damm"
Il Novecento è stato definito il "secolo breve" per la concentrazione di grandi eventi storici e culturali e per la rapidità dei processi tecnologici. In questo denso contesto si sono costruite le nostre vite comuni e si sono fissati i ricordi più intensi. A Messina, è il secolo a cui guardare per ricostruire quell'identità spazzata via dalla furia della natura e dalla volontà e non-volontà umana, attraverso la condivisione di memorie, ricordi, Esperienze.

GIOVANNA CROCE

Progetto "Esperienze del Novecento"

Vuoi sfogliare gratis le anteprime dei nostri libri? Vai sullo Shop di Experiences. Troverai tante pubblicazioni che potrebbero interessarti. Leggi le schede, guarda i prodotti correlati, salva i tuoi preferiti. Buona lettura.

IN VETRINA TANTI LIBRI

A3


CONTACT

Siamo qui per rispondere a qualsiasi vostra richiesta di informazioni. Scriveteci.
Please fill in all of the required fields