Experiences è dedicata alle tranquille letture e alla freschezza delle idee che ne scaturiscono. Raccoglie, in parte, quanto abbiamo annotato per non morire scioccamente di sete davanti a mille fonti di conoscenza.

READY-MADE

Segui l'attività di Experiences attraverso gli articoli che periodicamente pubblichiamo. Riguardano informazioni sui progetti che stiamo realizzando, le Riviste che da anni ci caratterizzano, gli eventi ai quali ti invitiamo a partecipare.

Il turismo italiano contribuisce all’economia più di Francia e Spagna

di Francesca CicatelliEnit – Direzione Esecutiva – Comunicazione e Ufficio Stampa Enit Il turismo italiano concorre all’economia più di Francia e Spagna. Il contributo diretto del turismo all’economia italiana nel confronto internazionale in termini economici (mantenendo fermo il PIL nazionale totale economia 2019) diminuirà di -2,6 punti percentuali nel 2020 (3,2% del PIL) rispetto...

Vincent van Gogh – Ritratto del dottor Gachet

IL DIPINTO Il Ritratto del dottor Gachet è un’opera pittorica di Vincent van Gogh eseguita nel 1890. Paul Gachet era un medico psichiatra, amante dell’arte: incontrò Vincent van Gogh tramite il fratello di lui Theo e immediatamente i due si trovarono in sintonia nell’analoga visione dell’arte. Il dottore si rese disponibile a posare per...

Jacques Le Goff – L’ uomo medievale

“L’uomo e gli uomini, gli uomini nella società dell’Occidente cristiano, nelle loro principali funzioni (ossia nei tratti essenziali, ma anche nella concretezza del loro status sociale, del loro mestiere, della loro professione), al tempo di un dittico medievale che nella prima faccia mostra il prodigioso sviluppo della Cristianità fra l’anno Mille e il secolo...

Lecco: La Scapigliatura. Una generazione contro

LECCO – PALAZZO DELLE PAUREDAL 19 SETTEMBRE 2020 AL 10 GENNAIO 2021LA SCAPIGLIATURA Una generazione contro A cura di Simona Bartolena La mostra ripercorre la storia e le istanze del movimento scapigliato, sviluppatosi nella seconda metà dell’Ottocento, attraverso 80 opere, tra pitture e sculture provenienti da musei pubblici e collezioni private, dei suoi maggiori...

Paul Cézanne – Le grandi bagnanti

IL DIPINTO Le grandi bagnanti (Les grandes baigneuses) un dipinto a olio su tela (127,2×196,1 cm) di Paul Cézanne, databile al 1894-1905 circa e conservato nella National Gallery. Assiduo frequentatore del Louvre, Cézanne aveva avuto modo di familiarizzare col tema classico delle bagnanti, rappresentato da numerosi artisti del passato, come Tiziano e Poussin. Si...

Andrea Pane: Diradamento e risanamento delle “vecchie città”

Andrea Pane, Professore associato di Restauro all’Università Federico II di Napoli, dedica questo saggio all’opera di Luigi Piccinato tra continuità e rottura con Gustavo Giovannoni: «La questione della tutela delle “vecchie città” (poi centri storici) costituisceun capitolo fondamentale dell’opera di Piccinato, nel quale non si può non rintracciare un debito nei confronti di Gustavo...

Visite virtuali: la Cappella Sistina

VIRTUAL TOUR La Cappella Sistina (Latino: Sacellum Sixtinum), dedicata a Maria Assunta in Cielo, è la principale cappella del palazzo apostolico, nonché uno dei più famosi tesori culturali e artistici della Città del Vaticano, inserita nel percorso dei Musei Vaticani. Fu costruita tra il 1475 e il 1481 circa, all’epoca di papa Sisto IV...

Georges Seurat – Una domenica pomeriggio sull’isola della Grande-Jatte

IL DIPINTO Una domenica pomeriggio sull’isola della Grande-Jatte (Un dimanche après-midi à l’Île de la Grande Jatte) è un dipinto del pittore francese Georges Seurat, realizzato nel 1883-85 e conservato all’Art Institute di Chicago (Chicago). Desideroso di dimostrare nella pratica le nuove teorie divisioniste, già nel 1884 Seurat pose mano al progetto di una...
MACROREGIONE MEDITERRANEA

ARCHIVIO DI "PRIMO PIANO"

Raggiungi le pagine d'Archivio. Raccolgono gli articoli pubblicati in questi ultimi anni. Scoprirai tanti argomenti di tuo interesse.

Clicca_qui

EXHIBITION - A TRAVERS PARIS

TESTIMONIALS

Sono tre fra i molti amici che hanno deciso di realizzare con noi dei progetti davvero importanti. Leggiamo le loro dichiarazioni così piene di significati.
Ogni storia di vita vissuta non è mai uguale a se stessa. Le emozioni si susseguono in un vortice di esperienze uniche, personali, irripetibili. Il progetto "Open" nasce proprio dalla esigenza di dar voce ad emozioni sopite, ormai desuete che la quotidianità, con il suo ritmo frenetico, tenta in ogni modo di occultare. Sono voci che solo un cuore puro può udire, tutto il resto è nulla. Cos'è la vita, in fondo, se non una grande avventura che aspetta solo di essere raccontata?

STEFANIA STRACUZZI

Progetto "Open"
In treno da Amburgo a Berlino per partecipare alla conferenza "Public History of the Holocaust": «Per me è molto importante sostare nel luogo dove c’era il forno, in silenzio. Posso piangere come ho fatto ieri. Dentro di me tanta pace. Penso ai miei alunni e alle persone che per prime leggeranno queste pagine. Per i venti bambini non ci sono tombe ma farfalle. "Venti Farfalle e una nuova primavera" che Sergio Bertolami ha voluto. A lui tutta la mia gratitudine».

TERESA LAZZARO

Progetto "Bullenhuser Damm"
Il Novecento è stato definito il "secolo breve" per la concentrazione di grandi eventi storici e culturali e per la rapidità dei processi tecnologici. In questo denso contesto si sono costruite le nostre vite comuni e si sono fissati i ricordi più intensi. A Messina, è il secolo a cui guardare per ricostruire quell'identità spazzata via dalla furia della natura e dalla volontà e non-volontà umana, attraverso la condivisione di memorie, ricordi, Esperienze.

GIOVANNA CROCE

Progetto "Esperienze del Novecento"

CONTACT

Siamo qui per rispondere a qualsiasi vostra richiesta d'informazioni
Please fill in all of the required fields